Sottoscrivi: Articoli | Commenti

Al via “Sulle Orme di Enea” il programma estivo di Latium Vetus!

commenti

Header Volantino Estate 2014

Sulle orme di Enea”: le visite guidate e le passeggiate storico naturalistiche alla scoperta del territorio organizzate dall’Associazione Latium Vetus per l’Estate 2014.

Anche l’Estate 2014, cosi come lo scorso anno, si annuncia densa di appuntamenti culturali per l’Associazione Latium Vetus che propone nei mesi di luglio e settembre una serie di visite guidate e passeggiate storico naturalistiche alla scoperta dei territori di Pomezia ed Ardea con l’obiettivo di far conoscere le peculiarità culturali e di pregio del nostro territorio: protagonisti dell’iniziativa, non a caso ribattezzata “Sulle Orme di Enea”, saranno infatti i luoghi dello sbarco e della leggenda di Enea e del mito troiano, vera anima dell’Antico Lazio.

Si inizia domenica 20 luglio con una visita al Museo civico archeologico “Lavinium” di Pratica di Mare, custode della meravigliosa Minerva Tritonia, vero capolavoro della coroplastica laviniate di V secolo a.C. nonché simbolo del nostro territorio; il 27 luglio sarà la volta di una passeggiata tra le meraviglie intorno alla Rocca di Ardea, centro delle antiche popolazioni rutule che identificavano in Turno il proprio mitico Re; domenica 07 settembre si farà tappa al sito archeologico dei XIII Altari e dell’Heroon di Enea, il sito archeologico più importante del territorio pometino, grande santuario preromano collegato al culto della leggendaria tomba di Enea, domenica 14 settembre si tornerà nel territorio di Ardea per visitare il celebre sito archeologico del Castrum Inui, scalo portuale romano nei pressi della moderna Tor San Lorenzo; infine domenica 21 settembre, giorno dell’equinozio d’inverno l’Associazione propone come appuntamento finale della manifestazione un archeotrekking di 5 km tra il sito archeologico del Sol Indiges, mitico approdo di Enea, e la Rocca di Pratica di Mare, una passeggiata unica, nei luoghi dell’antica laguna di Torvajanica bonificata in età fascista, ripercorrendo il mitico percorso dell’eroe troiano.

Cosi com’era già avvenuto lo scorso anno, tutti gli appuntamenti della manifestazione estiva “Sulle Orme di Enea” saranno assolutamente gratuiti ed aperte al pubblico salvo prenotazione


 

Di seguito il programma dettagliato degli appuntamenti estivi “Sulle Orme di Enea”:

Domenica 20 luglio ore 10.00
Visita al museo civico archeologico “Lavinium” e al borgo di Pratica di Mare
Una visita nel luogo della memoria storica della città di Pomezia che conserva una collezione di statue del V e III secolo a.C., tra cui la celeberrima “Minerva Tritonia” di Lavinium. La visita prevede una passeggiata al borgo medievale di Pratica di Mare, sede dell’acropoli della città vecchia, luogo che la leggenda identifica come sede del tempio dei Penati portati mitologicamente dall’eroe Enea! In età più recente monastero benedettino, castello seicentesco ed infine tenuta per la produzione agricola. Il grande castello fu munito in età medievale di una imponente cinta muraria e della torre più alta della campagna romana abbattuta durante la seconda guerra mondiale.
Tipologia: Visita guidata di tipo storico – archeologico.
Appuntamento: ingresso del Museo civico archeologico “Lavinium”.
PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI:
ASSOCIAZIONE LATIUM VETUS
3389109016
associazionelatiumvetus@gmail.com
www.latiumvetus.it

Domenica 27 luglio ore 10.00
Visita all’area della Rocca di Ardea
Una passeggiata guidata nella città rutula dell’eroe mitico Turno. La storia della città preromana di Ardea e la rocca difesa dalle sue poderose mura. Il sito di Ardea è stato decantato da antiche leggende, da antichi cantori e poeti ed indagata da grandi archeologi del passato. La visita guidata vuole fare luce su questa antichissima città le cui origini si perdono nella notte dei tempi.
Tipologia: Visita guidata di tipo storico – archeologico.
Appuntamento: ingresso della Rocca di Ardea.
PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI:
ASSOCIAZIONE LATIUM VETUS
3389109016
associazionelatiumvetus@gmail.com
www.latiumvetus.it

Domenica 07 Settembre ore 10.00
Visita al sito archeologico dei XIII Altari, all’Heroon di Enea e all’antica chiesa di Santa Maria delle Vigne
Una passeggiata guidata all’interno del sito archeologico del santuario preromano dell’antica città di Lavinium, composto da 13 Altari e dall’Heroon di Enea, santuario nei pressi del mitico sepolcro del fondatore, ai piedi della “Civitas Religiosa”, luogo di pellegrinaggio in età antica. Nella zona, in età tarda sorse una villa romana nei pressi del quale venne edificata nel V secolo d. C. una chiesa con un particolarissimo atrio a forcipe, conosciuta oggi con il nome di “Santa Maria delle Vigne”.
Tipologia: Visita guidata di tipo storico – archeologico.
Appuntamento: ingresso del Museo civico archeologico “Lavinium”.
PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI:
ASSOCIAZIONE LATIUM VETUS
3389109016
associazionelatiumvetus@gmail.com
www.latiumvetus.it

Domenica 14 Settembre ore 10.00
Visita al sito archeologico del Castrum Inui di Ardea
“Castrum Inui” è il nome romano di un sito archeologico situato alla foce del fiume Incastro, emissario del lago di Nemi, nel territorio del comune di Ardea. Qui a partire dal 1998  sono state compiute una serie di campagne di scavo condotte dalla Soprintendenza ai Beni Archeologici del Lazio che hanno portato al rinvenimento di resti di strutture di un vasto complesso archeologico. All’interno dell’area sono stati identificati un centro portuale fortificato, in attività dal IV-III secolo a.C. fino al III secolo d.C., comprensivo di una serie di magazzini, di un’area artigianale, di un impianto termale con pavimenti a mosaico e pareti affrescate e di una vasta area sacra più antica. Sito archeologico ancora in corso di studio e di difficile comprensione legato alla figura di Enea e dei culti primitivi sulla costa!
Tipologia: Visita guidata di tipo storico – archeologico.
Appuntamento: ingresso del sito archeologico del Castrum Inui di Ardea
PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI:
ASSOCIAZIONE LATIUM VETUS
3389109016
associazionelatiumvetus@gmail.com
www.latiumvetus.it

Domenica 21 Settembre ore 10.00
Archeotrekking naturalistico: “A piedi dal Sol Indiges alla Rocca di Pratica di Mare”
Una passeggiata della lunghezza di circa 5 chilometri, in una zona di estrema bellezza ed importanza naturalistico paesaggistica, l’area dell’antica laguna di Torvajanica, bonificata in età fascista. La leggenda indica questi luoghi come approdo dell’antico fondatore Enea, transfugo della città di Troia distrutta dalle truppe greche di Agamennone. Il mitologico approdo venne celebrato già in età antica con l’erezione del tempio del Sol Indiges, recentemente indagato da saggi archeologici, nei pressi del porto di Lavinium: questo dista circa 4 km dalla rocca di Lavinium che l’Eneide indica come il punto dove la celebre scrofa, inseguita da Enea diede alla luce i suoi 40 porcellini.
Tipologia: Passeggiata storica naturalistica, Archeotrekking.
Appuntamento: ingresso del sito archeologico del Sol Indiges in via San Paolo – Torvajanica.
PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI:
ASSOCIAZIONE LATIUM VETUS
3389109016
associazionelatiumvetus@gmail.com
www.latiumvetus.it

Vota il post!
Se questo post soddisfa i tuoi interessi, puoi considerare di lasciare un commento o di effettuare la sottoscrizione agli RSS feed per essere informato di tutti gli articoli futuri..