Sottoscrivi: Articoli | Commenti

2542 firme raccolte: i cittadini dicono #SIVincolo

commenti

proposta-di-vincolo-06-2

Sono state consegnate stamattina (Mercoledì 20 settembre 2017) al Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo le firme raccolte dalle associazioni di Pomezia e Ardea a sostegno della proposta di vincolo paesaggistico ratificata il 18 maggio scorso da parte della Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio per l’area metropolitana di Roma, la provincia di Viterbo e l’Etruria meridionale, denominata “Ambito delle tenute storiche di Tor Maggiore, Valle Caia e altre della Campagna Romana”.

Il risultato della campagna di sensibilizzazione non lascia adito ad alcun dubbio: i cittadini hanno risposto con grandissimo entusiasmo alla chiamata delle Associazioni e dai Comitati di Pomezia ed Ardea e hanno detto #SIVincolo! Sono stati infatti raccolte in appena 30 giorni di attività 2542 firme di altrettanti cittadini firmatari!

Dopo la petizione del 2014 a sostegno della tutela del complesso medievale di Tor Maggiore che arrivò a toccare, in tre mesi 4817 firme, si registra un’altra prova di grande sensibilizzazione civica da parte dei cittadini di Pomezia ed Ardea con i comitati NoBiogas Pomezia, di Santa Palomba, Monachelle, Tor di Bruno e Montagnano capofila di questa campagna, con al loro fianco altre associazioni sensibili alla tematica ambientale come Associazione Latium Vetus, Associazione culturale Tyrrhenum, Amici di Singen, C.d.Q. Nuova Lavinium e Nuovo C.d.Q.Campo Ascolano.

Si tratta a nostro avviso, della dimostrazione di quanto sia importante in tematiche delicate ed importanti come la tutela ambientale, culturale, paesaggistica e della salute fare fronte comune per dare voce ai cittadini e veicolare le loro fondate preoccupazioni per il futuro del loro territorio e a quella grande voglia di cambiamento e di discontinuità con il passato, non più speculazione economica, consumo di suolo, installazione di industrie impattanti ma, finalmente un futuro di tutela e di valorizzazione delle nostre peculiarità culturali ed ambientali, ci sentiamo di aggiungere, uniche nel loro genere!

Rivolgiamo a tutti i cittadini i nostri complimenti per questo ottimo risultato, raggiunto tutti insieme, e la garanzia che le associazioni protagoniste di questa campagna di mobilitazione continueranno a vigilare sul territorio e a battersi per una piena e compiuta tutela del patrimonio culturale e ambientale del nostro territorio a vantaggio della qualità della vita e della salute di tutti i cittadini.

Grazie a tutti!

Lo staff di Associazione Latium Vetus

Vota il post!
Se questo post soddisfa i tuoi interessi, puoi considerare di lasciare un commento o di effettuare la sottoscrizione agli RSS feed per essere informato di tutti gli articoli futuri..