Sottoscrivi: Articoli | Commenti

Associazione Latium Vetus contro Suvenergy

commenti

abbandono-e-degrado-3

Sono state presentate in data 21 agosto 2017 le osservazioni contrarie di Associazione Latium Vetus al progetto in corso di valutazione di impatto ambientale presso la Direzione regionale Valutazioni Ambientali e Bonifiche della Regione Lazio “Richiesta di variante all’autorizzazione di un impianto di digestione anaerobica per la produzione di biogas finalizzato all’upgrading a biometano” del proponente Suvenergy – Società Agricola A R.L. da realizzarsi nel Comune di Ardea, località Pescarella.

Si tratta in pratica di un altro progetto, l’ennesimo, per impiantare sul nostro territorio la lavorazione di migliaia e migliaia di ton/anno di rifiuti organici.

Le osservazioni redatte da Associazione Latium Vetus hanno avuto come scopo proprio quello di salvaguardare il territorio, il patrimonio culturale e paesaggistico dai progetti legati alle attività di smaltimento dei rifiuti che ormai sempre più numerosi si accalcano intorno a quello che è ormai noto come il #distrettodelrifiuto localizzato fra Pomezia, Santa Palomba ed Ardea, e che tuttavia ricade all’interno della proposta di vincolo paesaggistico ratificata lo scorso maggio dalla Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per l’area metropolitana di Roma, la Provincia di Viterbo e l’Etruria Meridionale. Ricordiamo infatti che gli ambiti territoriali di Roma 2, Santa Palomba e Tor di Bruno, sono stati definiti nel provvedimento di tutela “un insieme paesaggistico di notevole bellezza, caratterizzato dalla persistenza delle caratteristiche agro-silvo-pastorali che per secoli hanno connotato, in generale, la Campagna Romana e che in questo lacerto si sono mantenute pressoché intatte, nonostante vari fenomeni sparsi di urbanizzazione, consolidati e in atto“.

A favore del vincolo si è espresso il consiglio comunale di Ardea nella seduta dell’11 agosto scorso, mentre Comune di Pomezia, Regione Lazio e Città Metropolitana hanno fin’ora taciuto i loro intendimenti sul provvedimento di tutela.

Lo staff di Associazione Latium Vetus

Vota il post!
Se questo post soddisfa i tuoi interessi, puoi considerare di lasciare un commento o di effettuare la sottoscrizione agli RSS feed per essere informato di tutti gli articoli futuri..