Sottoscrivi: Articoli | Commenti

Latium Vetus incontra la Soprintendenza Archeologica

commenti

Incontro soprintendente

Mercoledi 09 Dicembre 2015 si è svolto l’incontro tra l’Associazione Latium Vetus nella figura del Presidente Giacomo Castro e la Soprintendenza archeologia per il Lazio, nella figura del Soprintendente Dott.ssa Alfonsina Russo Tagliente.

L’incontro si è svolto in termini molto cordiali ed ha trattato circa la tutela e la valorizzazione del patrimonio culturali del Latium Vetus e del territorio di Pomezia. L’Associazione Latium Vetus e la Soprintendenza hanno fatto una disamina delle emergenze del territorio del Latium Vetus ed hanno affrontato le possibili soluzioni da attuare per rendere maggiormente fruibili ai cittadini e alla popolazione e per garantire una seria tutela dei beni di pregio del territorio.

L’Associazione Latium Vetus si propone oggi come partner della Soprintendenza e degli organi periferici del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo per garantire i principi di tutela espressamente sanciti nella Costituzione della Repubblica Italiana” dichiara Giacomo Castro, Presidente dell’Associazione Latium Vetus “Sono orgoglioso di rappresentare un’associazione che negli anni si è molto impegnata nelle tematiche afferenti il patrimonio culturale, cosa che ovviamente continuerà a fare. Il nostro lavoro ci permette di presentarci come forza sul campo che conosce il territorio e che puo esprimere un valido supporto alla preziosa attività svolta dalle Soprintendenze. Ho voluto rimarcare, con questa visita, al Soprintendente i gravi problemi che ancora oggi impediscono una seria fruibilità da parte dei cittadini dei beni culturali del territorio del Lazio meridionale e proporre alcune soluzioni che possano al contempo garantire una seria e compiuta conservazione di questi beni, oltre ovviamente una seria valorizzazione che permettano a questi siti una seria conoscibilità al grande pubblico, elemento capace di far aumentare i volumi turistici del nostro territorio oltre ovviamente un importante ritorno per quanto concerne i valori identitari, portatori di cultura, di senso civico, di socialità.

Noi ci siamo!! L’associazione Latium Vetus è pronta a collaborare fattivamente con tutti gli enti territoriali che vogliono concretamente battersi per la cultura e per la tutela del patrimonio culturale ed il paesaggio. Sono indubbimente tematiche impegnative ed onerose ma secondo noi dell’Associazione Latium Vetus assolutamente imprescindibili per quanto riguarda la valorizzazione del nostro territorio in termini sociali…quello che per noi è il vero sviluppo (non solamente un concetto meramente economico!)”.

Vota il post!
Se questo post soddisfa i tuoi interessi, puoi considerare di lasciare un commento o di effettuare la sottoscrizione agli RSS feed per essere informato di tutti gli articoli futuri..