Sottoscrivi: Articoli | Commenti

Vincolo, vittoria storica del MiBACT e dei cittadini

commenti

#VINCOLO, IL TAR BOCCIA I RICORSI DEI PRIVATI SOSTENUTI DAL COMUNE DI POMEZIA. VINCONO LE ASSOCIAZIONI E I CITTADINI. TRIONFA LA TUTELA.

Un risultato storico per quanto attiene la tutela dei territori di #Ardea e #Pomezia. Il Tribunale amministrativo regionale del Lazio ha reso note le sentenze con le quali ha rigettato i ricorsi dei privati, che, affiancati dal Comune di Pomezia, avevano richiesto l’annullamento del vincolo paesaggistico delle “Tenute storiche di Torre Maggiore, Valle Caia ed altre della Campagna Romana nei Comuni di Pomezia ed Ardea”.

comunicato1

Il collegio dei giudici amministrativi aveva esaminato il caso nel corso dell’udienza dello scorso 16 ottobre 2018 ed ha infine accolto integralmente le ragioni del MiBACT sostenute da Associazione Latium Vetus e dai cittadini riuniti nel NO Biogas PomeziaAssociazione Culturale Tyrrhenum, Ribelli di Montagnano e Salviamo il Paesaggio.

Si tratta di un risultato mai avvenuto prima nei nostri territori, una battaglia collettiva con un fronte comune di moltissimi cittadini e associazioni, i quali – uniti insieme prima tramite una raccolta firme a sostegno della proposta di vincolo ed in seguito tramite una sottoscrizione pubblica per il pagamento delle spese legali – hanno difeso in prima persona l’ambiente in cui essi vivono la loro salute e la conservazione del loro patrimonio culturale, arrivando perfino a sconfessare il proprio ente comunale, sceso al fianco dei ricorrenti privati.

Anche se si aprisse la fase del Consiglio di Stato, i detrattori del vincolo sappiano che troveranno le associazioni e i cittadini a presidiare il loro territorio!

Ha trionfato la tutela.

Hanno trionfato i cittadini.

Associazione Latium Vetus 

Vota il post!
Se questo post soddisfa i tuoi interessi, puoi considerare di lasciare un commento o di effettuare la sottoscrizione agli RSS feed per essere informato di tutti gli articoli futuri..