Sottoscrivi: Articoli | Commenti

Visita ai giardini di Ninfa e all’antica Norba domenica 25 maggio

commenti

 

Header Volantino Ninfa

Dopo la visita ad Albano Laziale arriva un’appuntamento davvero imperdibile di Latium Vetus: la visita ai Giardini di Ninfa e all’antica città di Norba, in previsione domenica 25 maggio 2014. Un appuntamento davvero imperdibile per l’estrema bellezza dei giardini di Ninfa: un sito che ha saputo abbinare la sua peculiarità storica alla sua incomparabile vocazione naturalistica. Davanti a voi si presenteranno gli edifici medievali dell’antica città immersi in una cornice naturale e paesaggistica fra le più belle e caratteristiche di tutta la penisola italiana ed europea. Una visita che consigliamo davvero di non perdere!

Il giardino di Ninfa è stato dichiarato Monumento Naturale dalla Regione Lazio nel 2000 al fine di tutelare il giardino storico di fama internazionale. L’habitat costituito dal fiume Ninfa, lo specchio lacustre da esso formato e le aree circostanti costituiscono la naturale cornice protettiva dell’intero complesso storico costituito dalle rovina di una antica città. Il nome Ninfa deriva infatti da un tempietto di epoca romana dedicato alle Ninfe, divinità delle acque sorgive. Dopo l’XI secolo Ninfa assunse il ruolo di città e accrebbe la considerazione economica e politica oltre che sociale ed architettonica. Nel 1159 il cardinale Rolando Bandinelli fu addirittura incoronato pontefice con il nome di Alessandro III nella Chiesa di Santa Maria Maggiore in Ninfa, mentre nel 1294 salì al soglio pontificio Benedetto Caetani, Papa Bonifacio VIII, figura potente e ambiziosa, che nel 1298 aiutò suo nipote Pietro II Caetani ad acquistare Ninfa ed altre città limitrofe, segnando l’inizio della presenza dei Caetani nel territorio pontino e lepino, presenza che sarebbe durata per sette secoli. Saranno visitate in questa visita anche le fortificazioni dell’antichissima città latina di Norba.

Appuntamento: ore 10,30 ingresso dei giardini di Ninfa – Via Provinciale Ninfina 68, Cisterna di Latina (LT).

Costo: visita € 5 + Ingresso € 10 (in caso di iscrizione all’Associazione il prezzo della visita è incluso nel tesseramento di € 10)

Per i Non Soci: Ricordiamo che è obbligatorio essere soci o iscriversi all’associazione per partecipare all’evento. E’ possibile iscriversi prima dell’inizio della visita. Il prezzo della tessera annuale è di 10 euro, in questo caso il prezzo della visita (5 euro) non sono dovuti.

Conferme:  Per confermare la propria partecipazione alla visita preghiamo di prenotarsi utilizzando il modulo elettronico presente in questa pagina elettronica.

Vi aspettiamo!

Lo staff di Latium Vetus


 

Se questo post soddisfa i tuoi interessi, puoi considerare di lasciare un commento o di effettuare la sottoscrizione agli RSS feed per essere informato di tutti gli articoli futuri..