Sottoscrivi: Articoli | Commenti

Visita domenica 06 ottobre alle pitture romane di Ostia Antica

commenti

Domenica 06 Ottobre 2013 ore 9.30 – Visita alle pitture romane di Ostia Antica

L’antica Ostia conserva il più importante patrimonio pittorico del mondo romano di età medio-imperiale (dalla metà del II secolo a tutto il II secolo d.C.), concentrato in gran parte nel settore occidentale dell’abitato compreso tra il mare e la foce del Tevere. Quest’area lontana dalle grandi arterie di traffico, da piazze e da mercati, era abitata da un ceto mercantile ed imprenditoriale, dotato quindi di buone disponibilità economiche. Per questo le abitazioni presentano pareti, soffitti e volte abbelliti con affreschi di pregio tale da costituire la testimonianza in assoluto più significativa della pittura romana successiva alla distruzione di Pompei. Le case a giardino, rappresentano un’area abitativa con vasto cortile centrale realizzata in epoca adrianea con veri e propri criteri urbanistici. Sono conosciute con i nomi convenzionali di casa di Lucceia Primitiva, casa delle Muse, casa dalle pareti gialle e casa dalle volte dipinte (quest’ultima chiusa). Le decorazioni sono costituite da ampi riquadri gialli, rossi e anche bianchi con al centro figure umane, animali, figure mitologiche delimitati da elementi architettonici derivanti da schemi in uso nel I sec. d. C.

Appuntamento: ore 9,30 Via dei Romagnoli, 717 ingresso degli scavi di Ostia Antica.

Costo: visita € 5 + Ingresso € 8 (salvo riduzioni dei musei statali, ridotto € 4)

Per i Non Soci: Ricordiamo che è obbligatorio essere soci o iscriversi all’associazione per partecipare all’evento. E’ possibile iscriversi prima dell’inizio della visita. Il prezzo della tessera annuale è di 10 euro, in questo caso il prezzo della visita (5 euro) non sono dovuti.

Per prenotazioni o informazioni:
Associazione Latium Vetus
3389109016
associazionelatiumvetus@gmail.com

Se questo post soddisfa i tuoi interessi, puoi considerare di lasciare un commento o di effettuare la sottoscrizione agli RSS feed per essere informato di tutti gli articoli futuri..