Sottoscrivi: Articoli | Commenti

Visita al Museo delle Navi e al Tempio di Diana a Nemi

0 Commenti

Visita guidata archeologica organizzata da Associazione Latium Vetus nell’ambito del programma “Cose mai viste – Estate 2021” promosso dal Parco regionale dei Castelli Romani.

Sulle rive del lago di Nemi in antico venne edificato il grande tempio di Diana Aricina. Nessun antico autore ha mai parlato delle navi. Se ne supponeva l’esistenza perché, già nel Medioevo, vennero recuperati alcuni reperti. Si succedettero così numerosi tentativi di recuperare i due preziosi relitti, il primo di questi affidato a Leon Battista Alberti. Finalmente nel 1926 si decise di procedere allo svuotamento parziale del lago per effettuare il recupero. I due scafi vennero alloggiati nel museo dove nel 1944 furono distrutti a causa di un incendio che scoppio durante i tragici fatti della Seconda guerra mondiale.

TIPOLOGIA: Storia e Archeologia – DIFFICOLTA’: Bassa – ACCESSIBILITA’: SI
Si raccomanda di indossare scarpe comode e cappello. (Max. 20 posti)

Appuntamento: ore 15,00 Via Diana, 13 (c/o museo delle navi di Nemi) Nemi (RM). Termine visita ore 18,30.

Costo: intero € 8, ridotto € 3 (primo evento dei nuovi associati e dei soci che hanno contestualmente rinnovato il tesseramento), gratuito (Under 18) + biglietto ingresso al museo: intero € 4,00, agevolato € 2,00 (dai 18 ai 25 anni), fatte salve le agevolazioni previste dal regolamento di ingresso ai luoghi della cultura italiani, consultabili nel sito web del Ministero della Cultura.

=> ACCEDI ALLA PAGINA EVENTBRITE PER LA PRENOTAZIONE

Vi aspettiamo!

 



Se questo post soddisfa i tuoi interessi, puoi considerare di lasciare un commento o di effettuare la sottoscrizione agli RSS feed per essere informato di tutti gli articoli futuri..

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *