Sottoscrivi: Articoli | Commenti

Apre la sede operativa di Associazione Latium Vetus

0 Commenti

Associazione Latium Vetus apre la propria sede operativa! Il plesso, ubicato in Piazzale delle Regioni 3 nel quartiere di Collefiorito a Pomezia, è stato infatti inaugurato alla presenza degli associati, nelle giornate di sabato 18 e domenica 19 dicembre 2021.

“Siamo molto felici! Una sede fisica è un notevole passo in avanti, un risultato che ci inorgoglisce e ci rende ancora più liberi di quanto non fossimo già” – dichiara Giacomo Castro, Presidente di Associazione Latium Vetus.

“Nei prossimi mesi puntiamo ad incontrare sempre più persone per veicolare con sempre maggiore entusiasmo l’importanza della difesa e della valorizzazione dei territori in cui tutti viviamo, unitamente all’importanza di contrastare le varie speculazioni in atto  – prima fra tutte la recente riapertura della discarica di Roncigliano – e di salvaguardare concretamente il patrimonio storico-archeologico locale, in alcuni casi in stato di totale degrado e di vergognoso abbandono, com’è ad esempio il complesso duecentesco di Torre Maggiore in località Santa Palomba!

L’obiettivo è diffondere sempre di più la passione per il nostro territorio!

La scelta di Ass. Latium Vetus – di dotarsi di un nuovo spazio fisico completamente rimodernato e fruibile – ha, infatti, lo scopo di favorire la maggiore aggregazione e la maggiore condivisione possibile delle idee fra le persone per divulgare l’importanza della difesa della bellezza e dei valori territoriali.

Questo avviene in un territorio – come quello di Pomezia – totalmente sprovvisto di spazi liberi di aggregazione a beneficio di associazioni e cittadini.

Associazione Latium Vetus è, infatti, impegnata da circa dieci anni, nella difesa dei territori a Sud di Roma, della Campagna Romana e dei Castelli Romani, nei comuni di Pomezia, Ardea, Aprilia, Albano, Castel Gandolfo, e punta a promuovere con sempre maggiore impegno un nuovo modello di sviluppo, basato sulla piena sostenibilità, sul rispetto dei beni collettivi, della salute e della qualità della vita.

Questo risultato giunge a valle delle innumerevoli battaglie condotte in questi anni dall’associazione, fra le quali quella per la riapertura delle strade del Borgo medievale di Pratica di Mare, rimaste inaccessibili per anni nell’inerzia delle istituzioni locali, ancora prima quella per la difesa del vincolo paesaggistico di Santa Palomba – Ardea, tramite il quale è stata scongiurata la realizzazione di ben due centrali di lavorazione dei rifiuti (la Cogea e la Suvenergy), che avrebbero sconvolto la qualità della vita nei dintorni di Pomezia ed Ardea.

Invitiamo quindi tutti alle prossime iniziative che saranno organizzate nella nuova sede di Piazzale delle Regioni 3 a Pomezia, spazio che Ass. Latium Vetus condividerà anche con altre realtà associative, per perseguire, tutti insieme – liberamente – e con maggiore efficacia il miglioramento della qualità della vita a Pomezia.

Associazione Latium Vetus

Rate this post
Se questo post soddisfa i tuoi interessi, puoi considerare di lasciare un commento o di effettuare la sottoscrizione agli RSS feed per essere informato di tutti gli articoli futuri..

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.