Sottoscrivi: Articoli | Commenti

Visita guidata all’Ara Pacis Augustae domenica 05 dicembre 2021

0 Commenti

“Sulle Orme del mito di Enea!” – Associazione Latium Vetus in collaborazione con la Regione Lazio ha in programma, domenica 05 dicembre 2021, la visita guidata all’Ara Pacis Augustae: si tratta di una visita assolutamente imperdibile per un numero massimo di 20 partecipanti.

L’Ara Pacis Augustae è un altare fatto costruire da Augusto nel 9 a.C. alla Pace, nell’accezione di divinità. Originariamente posto in una zona del Campo Marzio consacrata alla celebrazione delle vittorie, il luogo era emblematico perché posto a un miglio romano (1.472 m) dal pomerium, limite della città dove il console di ritorno da una spedizione militare perdeva i poteri ad essa relativi (imperium militiae) e rientrava in possesso dei propri poteri civili (imperium domi). Questo monumento rappresenta una delle più significative testimonianze pervenuteci dell’arte augustea e intende simboleggiare la pace e la prosperità raggiunte come risultato della Pax Romana. La narrazione del monumento inizia dal Sacrificio di Enea ai Penati. Vi si riconosce Enea, in quanto figlio di Venere, col figlio Ascanio o Augusto (ritenuto discendente di Venere) presso un altare rustico, assistiti da due giovani camilli. L’altare è avvolto da festoni e vi vengono sacrificati primizie e la scrofa bianca di Laurento. Il sacrificio è destinato ai Penati (protettori) di Lavinio, che presenziano alla scena affacciandosi da un tempietto sulla roccia.

Appuntamento: Domenica 05 dicembre 2021 ore 15,30 Lungotevere in Augusta, Roma. Termine visita ore 17,30.

Obblighi sanitari: Ai sensi del Decreto Legge 23 luglio 2021 n. 105, per partecipare a questo evento è obbligatorio essere muniti di ‘green pass’.

Costo:  gratuito con prenotazione obbligatoria.

=> ACCEDI ALLA PAGINA EVENTBRITE PER LA PRENOTAZIONE

Vi aspettiamo!

 

 

Rate this post
Se questo post soddisfa i tuoi interessi, puoi considerare di lasciare un commento o di effettuare la sottoscrizione agli RSS feed per essere informato di tutti gli articoli futuri..

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.