Sottoscrivi: Articoli | Commenti

Luoghi del Cuore: Tor Maggiore prima torre d’Italia!

commenti

Header Fine Censimento Cuore Tor Maggiore

Il momento tanto atteso è arrivato! Dopo 7 mesi di impegno ed entusiasmo in cui tantissimi cittadini hanno dichiarato il proprio amore per l’Italia votando i luoghi a cui si sentono particolarmente legati e che vorrebbero fossero salvati e tutelati per sempre, mercoledì 18 febbraio alle ore 15.00 è stata finalmente svelata la classifica definitiva della VII edizione de I Luoghi del Cuore 2014, che ha tenuto banco in tutta Italia dal 13 maggio al 30 novembre scorso.

La VII edizione de I Luoghi del Cuore, il Censimento dei luoghi italiani da non dimenticare promosso dal FAI Fondo per l’Ambiente Italiano, si può riassumere in 7 cifre: 1.658.701. Oltre un milione e seicentomila sono, infatti, i voti raccolti grazie alla straordinaria mobilitazione popolare che ha permesso di rendere il 2014 un’edizione da record, oltre ogni aspettativa.

Vincitori di questa edizione 2014 sono risultati il Convento dei Frati Cappuccini presso Monterosso al Mare (SP), la Certosa di Calci (PI) ed il Castello di Calatubo – Alcamo (TP). Nel Lazio ottimi piazzamenti per la Villa di Cicerone preso Formia, la Certosa di Trisulti, il Fortino di San Pietro nel molo di Lazzaretto presso Civitavecchia, le Grotte di Nerone ad Anzio, la Tomba degli Scudi nella necropoli dei Monterozzi di Tarquinia e Tor Maggiore a Pomezia.

Tra i luoghi maggiormente rappresentativi della nostra Regione e del territorio della Campagna Romana proprio Tor Maggiore di Pomezia, candidata dall’Associazione Latium Vetus: “In molti ora conoscono Tor Maggiore grazie alla campagna “I Luoghi del Cuore” che abbiamo portato avanti da giugno a novembre scorso.” – dichiara Giacomo Castro, Presidente dell’Associazione Latium Vetus – “Tor Maggiore è un complesso monumentale medievale importantissimo a livello nazionale, la più bella torre medievale della Campagna Romana! Questo grande evento ci ha permesso di dare lustro e visibilità a questo monumento ed anche al territorio di Pomezia! Tor Maggiore è un monumento fondamentale della nostra storia e del nostro territorio che in molti ancora non conoscono e che purtroppo versa in gravissime condizioni di conservazione e di abbandono. I cittadini hanno raccolto il nostro invito a tifare per un luogo cosi importante e bello di Pomezia e oggi possiamo dire di aver ottenuto un risultato senza precedenti: in appena 5 mesi di raccolta firme Tor Maggiore risulta 73esima in classifica nazionale, 6° monumento del Lazio e prima torre d’Italia con 4.817 voti!

La candidatura di Tor Maggiore è stata sostenuta da molte realtà associative di Pomezia che voglio qui ringraziare come l’Associazione Viviamo Pomezia, l’Associazione Fare Verde, l’Associazione Sviluppo Torvajanica, i Comitati di Quartiere Nuova Lavinium, Roma 2 e Santa Palomba e l’Assoraider di Pomezia ed è stata patrocinata dal Comune di Pomezia che ha sottoscritto il Protocollo d’Intesa “Salviamo Tor Maggiore!” insieme all’Associazione Latium Vetus e all’Università “La Sapienza” di Roma. Abbiamo inoltre portato il progetto all’interno delle scuole della città, come l’Istituto Orazio e il Liceo Artistico Capogrossi affinché siano soprattutto i giovani ad essere sensibilizzati relativamente alla storia e al rispetto del loro territorio.

Grazie a questo importante risultato avremo l’opportunità di partecipare alle “Linee Guida per la definizione degli interventi”, che saranno presentate nelle prossime settimane al FAI per avanzare una specifica richiesta di intervento da sottoporre a finanziamento e puntare attivamente alla realizzazione del restauro per la salvaguardia di questo unico e fragile monumento della nostra storia.

Maggiori informazioni sul sito http://iluoghidelcuore.it

A tutti 4.817 Grazie!!!

Lo staff di Latium Vetus

Leggi l’articolo pubblicato su CORRIERE DELLA CITTA’

Il video prodotto dall’Associazione Latium Vetus in occasione della campagna I LUOGHI DEL CUORE 2014

Vota il post!
Se questo post soddisfa i tuoi interessi, puoi considerare di lasciare un commento o di effettuare la sottoscrizione agli RSS feed per essere informato di tutti gli articoli futuri..