Sottoscrivi: Articoli | Commenti

“Informiamo i cittadini!”: Evento informativo a Torvajanica (05.10.2019)

0 Commenti
cover-1

 

Continua la raccolta fondi per la difesa del vincolo. L’appello di Associazione Latium Vetus a tutti i cittadini: “Abbiamo bisogno di voi!”

 

Lo scorso 26 settembre 2019 il Consiglio di Stato si è riunito per decidere in merito ai ricorsi dei privati contro il VINCOLO PAESAGGISTICO posto dal MiBAC su 2000 ettari verdi di Campagna Romana tra i Comuni di Pomezia e Ardea. Un anno fa vincemmo al T.A.R. Lazio, che accolse la linea, a favore del vincolo, del Ministero, di Associazione Latium Vetus e dei comitati civici! Anche oggi, come allora, si tratta di un passaggio molto delicato e molto importante per il nostro territorio.

 

Vogliamo difendere POMEZIA ed ARDEA, dal traffico di rifiuti – ricordiamo i progetti delle centrali di rifiuti Cogea e Suvenergy bloccati dal vincolo – dalla realizzazione di impattanti capannoni industriali, dal consumo di suolo, dalla produzione di degrado e di problemi inerenti la mobilità stradale, già ora difficoltosa.

 

ABBIAMO ANCORA UNA VOLTA BISOGNO DI TUTTI VOI! La difesa legale di questo provvedimento – che vede assenti i due Comuni di Pomezia ed Ardea – ha ingenti costi. Ecco il calendario degli eventi informativi, rivolti a tutti quei cittadini che vogliono manifestare la loro civiltà in questa battaglia giusta, informarsi sulle peculiarità del territorio, sulle azioni messe in campo da Associazione per la sua difesa e contribuire alla difesa del loro territorio:

 

  • SABATO 07 SETTEMBRE 2019 dalle ore 10,00 alle ore 13,30 Piazza Indipendenza, Pomezia (RM);
  • SABATO 14 SETTEMBRE 2019 dalle ore 10,00 alle ore 13,30 Piazza Indipendenza, Pomezia (RM);
  • SABATO 21 SETTEMBRE 2019 dalle ore 10,00 alle ore 13,30 Piazza Ungheria, Torvajanica (RM);
  • SABATO 05 OTTOBRE 2019 dalle ore 10,00 alle ore 13,30 Piazza Ungheria, Torvajanica (RM);
  • SABATO 12 OTTOBRE 2019 dalle ore 10,00 alle ore 13,30 Piazza Ungheria, Torvajanica (RM);

 

Se i ricorsi dei privati dovessero avere la meglio sul vincolo paesaggistico, a favore del quale erano state raccolte la scorsa estate addirittura 2.542 firme di altrettanti cittadini, lo spettro della SPECULAZIONE INDUSTRIALE e dello SMALTIMENTO DEI RIFIUTI tornerebbe ad essere una tremenda realtà. Sarebbe nuovamente possibile la realizzazione di enormi capannoni industriali nelle campagne di Santa Palomba e la costruzione delle centrali per la lavorazione dei rifiuti proposte da Cogea S.r.l. in località Torre Maggiore e da Suvenergy in località Pescarella, con tutte le conseguenze che queste comporterebbero (traffico di compattatori, dequalificazione territoriale, aumento del rischio nei pressi delle industrie a rischio di incidente rilevante).

 

Associazione Latium Vetus si batte al fianco dei cittadini, per difendere la qualità futura della vita sui territori di Pomezia ed Ardea. Solo il vincolo apposto dal Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo, può infatti costituire una barriera allo scempio definitivo dei nostri territori, dopo decenni di indisturbato consumo di suolo e di produzione di sacche di degrado (basta farsi un giro nell’area industriale di Santa Palomba per valutare di persona quello che è stato fatto lì in quarant’anni).

 

Si tratta senza ombra di dubbio di un passaggio epocale che avrà come conseguenza quella di determinare il futuro dei nostri territori che Associazione Latium Vetus vuole continuare a difendere al fianco di tutti i cittadini di Pomezia ed Ardea!
La tutela di Pomezia ed Ardea, dove viviamo e dove si svolgono le nostre vite, dipende da ciascuno di noi. Insieme possiamo fare la differenza e vincere insieme la sfida di un territorio migliore per noi e per i nostri figli.

 

Vi aspettiamo!

 

volantino-latium-vetus-raccolta-fondi
Se questo post soddisfa i tuoi interessi, puoi considerare di lasciare un commento o di effettuare la sottoscrizione agli RSS feed per essere informato di tutti gli articoli futuri..

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *